SCROLL Torna al Blog

Brand naming: come creare un nome aziendale di successo senza errori

(Visited 37 times, 1 visits today)

Naming, amato e odiato naming. L’ago della bilancia per stabilire il successo o il fallimento di un intero progetto di branding spesso parte proprio dalla ricerca del giusto nome.

Trovare le idee per i nomi di siti web, attività commerciali, aziende o prodotti può rivelarsi un compito arduo. Nella scelta infatti bisogna tenere in conto del carattere del brand, i suoi valori, la sua storia ma anche la sua sonorità.

Come inventare un nome adatto? Ogni processo è unico e a sé stante, ma alcuni accorgimenti possono salvarti dall’intraprendere la strada sbagliata e aiutarti a scegliere il nome giusto per il tuo progetto. Noi te ne suggeriamo cinque.

Sii chiaro (non banale)

Come dice il saggio, less is more. A volte la ricerca di un nome sorprendente può far perdere la bussola e condurti verso soluzioni difficili da pronunciare o da scrivere. C’è qualcosa di più fastidioso di un cliente che storpia il nome della tua attività? Evita il problema alla radice e opta per un naming del brand chiaro, breve e facile da pronunciare.

Colpisci nel segno

Il naming deve suonare bene, essere incisivo e restare impresso. In altre parole: dev’essere memorabile. Che si tratti di scegliere il nome di un’azienda o di un’attività commerciale, un nome troppo generico e descrittivo non premia. Donagli un carattere evocativo, che sappia suscitare immaginari ben precisi e si imprima nella mente dei tuoi clienti.

Distinguiti dalla massa

Studiare i competitor è sempre una buona scelta. Al contrario, copiarli può rivelarsi un’azione davvero controproducente. Questo è tanto più vero per il naming: se devi creare il nome per la tua azienda o scegliere il nome di un prodotto fai in modo che sia unico, originale e libero. Evita naming troppo simili ad altri già esistenti: gioca con le sonorità e distinguiti con nomi creativi in linea con i tuoi valori.

Guarda al futuro

Le mode cambiano, il naming resta. Se non vuoi investire periodicamente in un totale rebranding del marchio, evita naming soggetti alle tendenze più in voga del momento. Ricorda: un naming aziendale sbagliato può comportare grossi costi ed è complicato da cambiare. Scegliere un nome evergreen che possa aspirare a durare per sempre è il favore migliore che puoi fare alla tua attività.

Dai spazio alle emozioni

Un po’ di emozione non guasta mai, purché sia in sintonia con il carattere del tuo marchio. Sei grintoso, affabile, ironico o romantico? Dimostralo con un nome d’impatto! Colpire al cuore la tua clientela è un ottimo modo per restare impressi, creare coinvolgimento, evocare sentimenti positivi e infine fidelizzare. Del resto è vero: un nome dice più di mille parole.

Anche tu sei in cerca di un naming, ma dopo tanta ricerca hai le idee confuse?
Chiariscile insieme a Milklab: contatta la nostra agenzia di comunicazione di Brescia per un’analisi preventiva del tuo marchio.